Wattpad, il regno degli amanti delle storie

Scrivere un racconto o un romanzo, condividere quanto messo su carta, magari anche arrivare a pubblicarlo: sono tutte azioni che sembrano difficili da mettere in atto, o perlomeno, non realizzabili senza determinati sforzi e delle precise possibilità (ad esempio, contatti nel mondo editoriale). Eppure tutto questo oggi è diventato possibile e accessibile ad un maggior numero di persone grazie a diverse piattaforme internet definite «writing-community»: esse permettono ai loro utenti di condividere le storie che scrivono mettendole online e potendo non solo farle leggere agli altri iscritti, ma anche ricevere un loro parere, avere un feedback immediato del lavoro. Tra le diverse proposte, come Kindle WriteOn di Amazon, spicca Wattpad, piattaforma che ormai conta 40 milioni di utenti in tutto il mondo e su cui hanno trovato posto circa 80 milioni di storie. Se dovessimo definirlo con una frase, diremmo che si tratta di una community online per scrittori.

Le narrazioni in cui ci possiamo imbattere in Wattpad appartengono a diversi generi, da quelli tradizionali fino alle fanfiction, le quali rappresentano l’esempio più evidente del bisogno di storie che tutti noi abbiamo. Passando da un racconto all’altro all’interno del sito, si notano subito tutte le possibili modalità di scrittura, con un veloce assaggio della varietà degli stili. Infatti, alcune creazioni puntano principalmente sull’intreccio, sulla narrazione in quanto tale, focalizzando quindi la propria attenzione sulle vicende narrate e soddisfacendo quell’impellente senso del «sapere come va a finire» che ogni lettore prova. Altri utenti, invece, condividono lavori in cui si vede una cura maggiore per quello il «contesto» della narrazione, ossia tutti quegli elementi che riguardano la caratterizzazione dei personaggi e dei luoghi e lo stile stesso con cui viene narrata la storia; in questo caso, non solo i protagonisti vengono descritti a parole, tentando di presentare al lettore la loro personalità, ma anche tramite disegni che lo stesso autore crea: su Wattpad si possono quindi utilizzare più mezzi comunicativi per trasmettere un’idea il più possibile fedele a quello che l’artista intende condividere.

Il sito, perciò, viene incontro alle esigenze di un elevato numero di utenti-lettori, fornendogli una vasta scelta di racconti dove trovare quanto cercato in qualsiasi momento della giornata, permettendo loro di dedicarsi alla lettura quando vogliono e quando ne hanno la possibilità. Ma non solo. Wattpad è un’occasione per chi scrive di farsi conoscere e di condividere qualsiasi genere di storie, senza che esse vengano preventivamente sottoposte ad un giudizio e ,quindi, ad un possibile blocco. La piattaforma, insomma, è un campo di prova per chiunque voglia cimentarsi nella scrittura, non solo di racconti ma anche di poesie: è il luogo virtuale perfetto per ogni utente-scrittore.

Wattpad Writer

Il sito, infatti, viene usato sia per scrivere sia per leggere, in una funzionale unione delle due attività. Ciò accade perché il lettore risulta fondamentale non soltanto in quanto fruitore passivo del materiale scritto e caricato da altri, bensì perché sono i suoi giudizi e le sue scelte di lettura a creare quei feedback importanti affinché chi ha condiviso quanto scritto sappia che riscontro ha avuto sulla community. Non a caso viene usata questa parola: si può parlare di una vera e propria comunità, di un social network formato da rapporti e relazioni che, non infrequentemente, nascono dapprima online ma poi durano anche nella realtà offline. A dimostrazione di questo, vi sono casi diversi casi recenti di editori che hanno rintracciato e proposto ai talenti di Wattpad e siti simili di pubblicare i loro racconti: tali piattaforme costituiscono dunque dei mezzi per trovare qualcosa di così valevole e apprezzabile da apparire nei «veri» libri cartacei.

Ma ampliando la prospettiva e considerando la base del successo di Wattpad si può inoltre notare come questa piattaforma mostri il bisogno di storie insito in ognuno di noi, sia come scrittori che come lettori. Il fatto che le persone usino questo sito come una forma di intrattenimento rivela quanto le narrazioni, di qualsiasi tipo, possano farci stare bene, soddisfare quel bisogno indefinito che sentiamo quando cerchiamo qualcosa da leggere. La cosa sorprendente e più particolare è che cerchiamo di soddisfare questa necessità non solo tramite mezzi in un certo senso canonici, come libri e film, ma che ci affidiamo anche a prodotti che non sono stati ancora riconosciuti come validi dal grande pubblico, dalla critica o da qualsiasi altra autorità.  In questi siti ci appassioniamo a creazioni fatte da altri utenti che in quel momento, su quella piattaforma, si pongono sul nostro stesso piano e ci comunicano, seppur non in maniera esplicita, che anche noi potremmo cimentarci, volendo, nella stessa cosa. Perciò Wattpad è molto più che una writing-community: è la prova del ruolo che lo story-telling occupa nelle nostre vite e nel nostro mondo interiore, come segno evidente di una necessità da sempre insita nella natura umana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *